Vacanze per gli amanti della buona tavola, le Marche in pole position

Vacanze enogastronomiche nelle marche, grazie alla varietą dei vini.


Sono molti i vini che si possono gustare nella regione Marche:

Falerio dei Colli Ascolani
Colli Pesaresi
Bianchello del Metauro
Verdicchio dei Castelli di Jesi
Verdicchio di Matelica
Esino
Colli Maceratesi

Oggi parliamo delle caratteristiche dei vini dei colli Maceratesi:

ABBINAMENTO CON CIBI:
Solitamente viene abbinato a piatti di pesce come i molluschi bivalvi o vongole di varietą diversa, oppure a carni bianche di animali a bassa corte.


VITIGNI:
Le uve che concorrono alla produzione di questo vino sono: Maceratino (almeno l' 80%), Trebbiano Toscano, Verdicchio, Malvasia Toscana e Chardonnay, da soli o congiuntamente, sino ad un massimo del 20%.


ETA' OTTIMALE:
E' un vino da bere giovane, possibilmente entro il primo anno di vita. Alcune produzioni possono essere gustate con tempi di maturazione pił ampi..


CALICE E SERVIZIO:
Un calice incolore, sottile, a fiore di tulipano classico, su stelo lunghissimo, consente di apprezzare al meglio, ad una temperatura tra 6° e
9° C, le tenui emanazioni odorigene, la delicata e fresca struttura del vino.

CARATTERI ORGANOLETTICI:
ASPETTO: Il colore giallo paglierino tenue, a volte sfumato di verde, testimonia vivace giovinezza.
PROFUMO: Fresco, di frutta non ancora matura, a volte con sottile tendenza floreale.
GUSTO: Secco, fresco, delicata presenza di alcoli, equilibrato, con buona persistenza gustativa delicatamente fresco - amara.
GRADAZIONE ALCOLICA: Complessiva minima 11°C.
ACIDITA' TOTALE: 5,5 per mille.
ESSTRATTO SECCO: minimo 16 per mille.



 
Ultime notizie pubblicate